Portrait_of_Lorenzo_di_Medici

LA METÀ DEI MEDICI CONSIGLIA LA SIGARETTA ELETTRONICA SECONCO LA RIVISTA JIM

medici

La rivista JIM ha recentemente pubblicato un interessante sondaggio destinato ai professionisti della salute. 600 medici francesi sono stati intervistati in merito alle sigarette elettroniche e all’incirca la metà di essi  (47% per la precisione) ha affermato di consigliare le e-cigarette ai propri pazienti come terapia sostitutiva del tabacco.

Il professor Jean-Yves Nau ha commentato questo risultati affermando da una parte di aver mutato la propria opinione in merito al fumo digitale (che era inizialmente non troppo positiva) ed in secondo luogo di non essere contrario all’utilizzo delle sigarette elettroniche nel processo di disassuefazione dal tabacco.

Certo il numero degli intervistati sarebbe potuto essere maggiore ma anche con soli 600 medici si riesce a comprendere la divisione dei professionisti della salute sul tema delle e-cig: metà favorevoli e metà contrari.

La situazione è in gran parte dovuta alla poca chiarezza da parte dei politici e delle autorità in generale che finora hanno dimostrato ben poca tolleranza per le e-cigarette.

Leave a Reply