vape union

LA FRANCIA VIETA LE SIGARETTE ELETTRONICHE SUL LUOGO DI LAVORO

vape union

Si profilano nuove proibizioni all’orizzonte per gli svapatori francesi: a partire dal mese di Marzo 2016 le aziende dovranno far rispettare la legge che prevede il divieto di utilizzo delle sigarette elettroniche nei luoghi di lavoro pubblici al chiuso.

Al pari dei fumatori, gli amanti delle e-cig dovranno ritagliarsi uno spazio al di fuori delle mura dell’ufficio per poter svapare senza infrangere le regole statali. A detta di Brice Lepoutre, presidente dell’Associazione indipendente degli utilizzatori di sigaretta elettronica, questa situazione comporterà un aumento esponenziale del numero di pause, minando in questo modo il tasso di produttività dei dipendenti.

Le istituzioni francesi finora non hanno mai dimostrato una particolare simpatia per l’universo delle e-cigarette, forse perché frenati dai vari allarmismi che negli ultimi anni hanno periodicamente invaso i media.

In merito alla scarsa pericolosità del fumo passivo si sono espressi vari esperti in diverse occasioni (qui e qui per approfondire).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *